stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Comune di Villanova Mondovì
Stai navigando in : Le News
Il Comune di Villanova Mondovì festeggia le nuove leve

Il maltempo prolunga l’Addolorata: giovedì 23 settembre in scena l’Inferno
Il Comune di Villanova Mondovì festeggia le nuove leve
Turco: «Tricolore simbolo di unità nazionale, lotte e sacrifici per il bene comune»

La tradizionale Festa dell’Addolorata riaccende il desiderio di socialità nella comunità villanovese: il primo evento all’aperto del post Covid-19 ottiene il successo sperato, con buona affluenza di pubblico e pieno rispetto delle normative vigenti. Grazie alle attrazioni del luna park e alle prelibatezze dello street food, corso Marconi è tornato centro nevralgico dei festeggiamenti, accogliendo ospiti sorridenti per alcune ore di spensieratezza. Di particolare impatto emotivo il benvenuto dell'Amministrazione comunale ai neo-diciottenni, svoltosi domenica pomeriggio nel cortile del Municipio. Un battesimo civico per festeggiare il raggiungimento della maggiore età, organizzato in collaborazione con l'AVAS Fidas del Monregalese, in modo da trasmettere ai ragazzi l’importanza della tematica solidale "Crescere è donare". Nell’occasione, inoltre, sono stati consegnati premi e riconoscimenti alle associazioni sportive locali e ad alcuni volontari di Protezione Civile, sottolineando ancora una volta l’importanza dell’associazionismo e della collaborazione spontanea.

«Oggi, per tutti voi, inizia un nuovo percorso all’interno della comunità villanovese - hanno dichiarato il sindaco, Michelangelo Turco, e il vicesindaco Michele Pianetta -. Un cammino avvincente dove le maggiori libertà non possono prescindere da un crescente senso del dovere e della responsabilità. L’AVAS Fidas del Monregalese che oggi abbiamo voluto al nostro fianco e le diverse associazioni di volontariato qui presenti, ci dimostrano ogni giorno quanto sia importante e gratificante mettersi al servizio degli altri. Adempiere un 'dovere comunitario’, insomma, sull’insegnamento dell’Enciclica 'Popolorum Progessio’ di Paolo VI o come ci ricorda ogni giorno la nostra via Fratelli Biscia, in omaggio ai giovanissimi Romualdo ed Emma trucidati dai nazifascisti mentre combattevano per la libertà. Con gioia e con orgoglio, dunque, vi doniamo questo tricolore, simbolo di unità nazionale ma soprattutto di lotte e sacrifici per il bene comune».

«Siamo orgogliosi di condividere con voi questo importante traguardo - ha aggiunto Elia Vazquez, capogruppo di Villanova e vicepresidente della FIDAS Monregalese -. Diventare maggiorenni significa acuire la responsabilità verso sé stessi e verso gli altri. Nel distribuirvi oggi un simbolico omaggio per il vostro lavoro o il vostro tempo libero, permettetemi di sottolineare l’importanza sociale e morale della donazione di sangue, un gesto semplice dalle ripercussioni incredibili, l’effige forse più bella della solidarietà e dell’altruismo».

E. . . non finisce qui! Il bilancio positivo dell’Addolorata non tiene conto dello spettacolo a cura della compagnia Corrado Leone & Friends: 'Inferno, suoniam. . . e ci faranno entrare. . .’. Il maltempo, infatti, ha costretto gli organizzatori ad un prudente rinvio della serata inaugurale che diverrà ora chiusura della manifestazione: giovedì 23 settembre, sempre alle ore 20,45, il cortile di Villa Corinna aprirà i battenti per accogliere gli spettatori. Ultimi posti disponibili con prenotazione obbligatoria allo 0174.552192, via whatsapp al 335.1242608 e via mail a esedramondovi@gmail.com). Il ricavato della serata verrà devoluto alla Croce Rossa Italiana - Comitato di Mondovì.

   Il Comune Informa
Comune di Villanova Mondovì - Via A. Orsi, 8 - 12089 Villanova Mondovì (CN)
  Tel: 0174 .698151   Fax: 0174-597151 0174-698191
  Codice Fiscale: 00469040042   Partita IVA: 00469040042
  P.E.C.: villanova.mondovi@cert.ruparpiemonte.it   Email: info@comune.villanova-mondovi.cn.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.